Smart contracts: Come funzionano e come possono rivoluzionare le transazioni

Nell’era digitale in cui viviamo, la necessità di effettuare transazioni in modo sicuro, trasparente ed efficiente è diventata sempre più importante. Gli smart contracts offrono una soluzione rivoluzionaria a questa esigenza, promettendo di semplificare e automatizzare il processo di esecuzione dei contratti utilizzando la tecnologia blockchain.
In questo articolo verrà spiegato cosa sono gli smart contracts, come funzionano e quali sono i vantaggi derivanti dalla loro implementazione.
In alternativa alla lettura dell’articolo puoi guardare il video su YouTube cliccando sull’anteprima qui sotto. Iscriviti al canale per rimanere aggiornato.

Cosa sono gli smart contracts?

Gli smart contracts (in italiano contratti intelligenti) sono protocolli informatici autoeseguibili progettati per facilitare, verificare e applicare l’esecuzione di un contratto. In parole semplici, sono contratti digitali scritti in codice informatico, che si attivano automaticamente al verificarsi di determinate condizioni.
Questi contratti sono immutabili e vengono eseguiti sulla blockchain, un registro digitale distribuito che archivia le transazioni in modo permanente attraverso una rete di nodi interconnessi, garantendo sicurezza e trasparenza.

Come funziona uno smart contract?

Una delle caratteristiche più importanti dei contratti intelligenti è la loro capacità di eseguire automaticamente le transazioni quando vengono soddisfatte le condizioni predefinite. Questo elimina la necessità di intermediari e riduce i tempi e i costi delle transazioni. Inoltre, garantisce l’esecuzione affidabile e trasparente dei contratti, eliminando il rischio di frodi o manipolazioni.

Le parti coinvolte nel contratto (ad esempio, venditore e acquirente) definiscono le condizioni dell’accordo in codice. Le clausole possono includere l’oggetto del contratto, le condizioni di esecuzione e le azioni automatiche da eseguire, come il trasferimento di fondi e il rilascio di beni digitali.

Una volta definito il codice, il contratto viene caricato sulla blockchain. Questo processo è chiamato “deployment“.
La blockchain assegna allo smart contract un indirizzo univoco, simile a un numero di conto bancario.

Gli utenti possono interagire con i contratti intelligenti in due modi: tramite un’interfaccia (web o mobile) che facilita la comprensione e l’interazione con il contratto, oppure direttamente con il codice, se possiedono competenze di programmazione blockchain.

Lo smart contract viene costantemente monitorato dalla rete blockchain. Quando si verificano le condizioni predefinite nel codice (ad esempio il ricevimento del pagamento), il contratto intelligente si attiva eseguendo autonomamente le azioni programmate.

La struttura degli smart contracts

I contratti intelligenti sono composti da diversi elementi chiave che ne definiscono il funzionamento e le caratteristiche. Vediamo quali sono questi elementi.

  • Codice: Il cuore pulsante dello smart contract è il codice sorgente, scritto in un linguaggio di programmazione specifico . Il codice definisce le clausole contrattuali e le logiche di esecuzione automatica.
  • Blockchain: Lo smart contract viene memorizzato sulla blockchain, un registro digitale condiviso e sicuro che garantisce immutabilità e trasparenza alle transazioni.
  • Indirizzo: Ogni smart contract possiede un codice identificativo univoco che consente di interfacciarsi con esso sulla blockchain.
  • Oracoli: Collegamenti a dati esterni alla blockchain, necessari per l’esecuzione di alcune clausole contrattuali.
Smart Contracts. Come funzionano e come possono rivoluzionare le transazioni.

Quali sono i vantaggi di uno smart contract?

Gli smart contracts offrono una serie di vantaggi rispetto ai contratti tradizionali.

  • Sicurezza
    La tecnologia blockchain protegge il codice da manomissioni e frodi. Le transazioni sono immutabili e verificabili, garantendo maggiore sicurezza per le parti coinvolte ed eliminando il rischio di contraffazione o di perdita del contratto.
  • Trasparenza
    Tutti i dati e le transazioni sono registrati sulla blockchain e sono accessibili a chiunque. Questo garantisce un elevato livello di trasparenza e fiducia tra le parti. Inoltre è sempre possibile monitorare l’esecuzione del contratto in tempo reale.
  • Efficienza
    Grazie all’automazione, le transazioni possono essere eseguite in modo rapido e sicuro senza la necessità di intermediari, riducendo il tempo e i costi necessari per la gestione dei contratti.
  • Riduzione dei costi
    Eliminando l’intermediazione, si abbassano i costi complessivi delle transazioni in quanto non sono necessarie spese di notarizzazione o archiviazione.
  • Accessibilità
    Gli smart contracts sono accessibili a chiunque abbia una connessione internet. Inoltre non è necessaria alcuna conoscenza tecnica per interagire con un contratto base.

Quali sono le applicazioni pratiche degli smart contracts?

Gli smart contracts hanno il potenziale per rivoluzionare numerosi settori.

In ambito finanziario possono essere utilizzati per automatizzare l’erogazione di prestiti e mutui, ridurre i costi e la complessità dei pagamenti internazionali, creare borse decentralizzate e automatizzare la gestione patrimoniale.
Nel campo immobiliare possono semplificare il procedimento di compravendita degli immobili, automatizzare la gestione degli affitti e sviluppare nuovi schemi di investimento.
In ambito giuridico possono automatizzare la firma di contratti legali, creare sistemi di risoluzione delle controversie più efficienti e semplificare la gestione di società e organizzazioni.
Nella logistica e nella catena di approvvigionamento possono migliorare l’efficienza e la trasparenza della catena di approvvigionamento, consentendo la tracciabilità e la verifica in tempo reale delle merci lungo l’intera catena di distribuzione. Inoltre consentono di semplificare i processi di pagamento e ridurre i tempi di consegna attraverso l’implementazione di contratti intelligenti tra fornitori e acquirenti.

I contratti intelligenti possono essere utilizzati per automatizzare i processi burocratici e amministrativi, come la gestione dei registri civili, la raccolta delle tasse e la distribuzione di sovvenzioni e benefici. Possono aumentare la trasparenza e la responsabilità nel settore pubblico, riducendo al contempo i costi e i tempi di gestione.

Questi sono solo alcuni esempi delle molteplici applicazioni pratiche degli smart contracts. La loro versatilità li rende adatti a una vasta gamma di settori e processi, e il loro impatto potenziale continua a crescere con l’evoluzione della tecnologia blockchain.

Come si crea uno smart contract sulla blockchain?

Sviluppare uno smart contract richiede competenze tecniche specifiche e non è consigliabile per chi non ha familiarità con la programmazione blockchain. In alternativa allo sviluppo autonomo è possibile utilizzare piattaforme che offrono contratti intelligenti predefiniti oppure affidarsi a società specializzate in grado di sviluppare smart contracts personalizzati.

I contratti intelligenti promettono di trasformare diversi settori della nostra vita, ma per poter sfruttare al massimo questa tecnologia sono necessari ulteriori sforzi da parte di sviluppatori, aziende e governi.

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo sui social media e metti un “Mi piace” per supportare il blog. Grazie!

Link

  • Chainlink
    Offre una vasta gamma di modelli di smart contract predefiniti per diversi casi d’uso, tra cui finanza decentralizzata (DeFi), gestione della catena di approvvigionamento, sistemi di voto e altro ancora.
    La piattaforma è facile da usare e offre anche un servizio di sviluppo di smart contract personalizzati.
  • Aragon
    Si concentra su contratti intelligenti per la governance aziendale e la gestione delle DAO (Decentralized Autonomous Organizations). Offre modelli per la creazione di DAO, la gestione dei voti, la distribuzione di token e altro ancora.
    Aragon è una piattaforma open source e offre anche strumenti per lo sviluppo di smart contract personalizzati.
  • Conio
    Società italiana specializzata in soluzioni di custodia e gestione di criptovalute. Offre anche servizi di consulenza e sviluppo per smart contract su blockchain.
Articolo precedenteCos’è la blockchain? Come funziona e quali sono le sue applicazioni pratiche nel mondo reale
Articolo successivoBenessere mentale: 5 abitudini per una vita più felice e sana