Shopping online: La guida completa per acquistare in modo sicuro e conveniente

Nell’era digitale in cui viviamo, lo shopping online è diventato un’abitudine consolidata per milioni di persone in tutto il mondo. La comodità di poter acquistare prodotti da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, spesso a prezzi più vantaggiosi rispetto ai negozi fisici, ha reso l’e-commerce una realtà imprescindibile per molti consumatori.
Tuttavia, per acquistare online in modo sicuro e conveniente, è importante essere informati e seguire alcune semplici accortezze. In questa guida tratteremo tutti i consigli necessari per navigare nel mondo dello shopping online con tranquillità e consapevolezza, sfruttando al meglio le sue numerose opportunità.

Come funziona lo shopping online

Esistono diverse piattaforme di e-commerce che permettono di effettuare acquisti online. Abbiamo i marketplace come Amazon, eBay, Temu, AliExpress o Etsy, che offrono una infinita gamma di prodotti da venditori di tutto il mondo, e i siti web ufficiali dei brand che vendono direttamente i propri prodotti.
Il processo di acquisto online è molto semplice e intuitivo. Una volta individuato un prodotto di interesse su un sito web di e-commerce, è sufficiente aggiungerlo al carrello e procedere al checkout. In questa fase, sarà necessario inserire i dati personali e di spedizione, scegliere il metodo di pagamento e confermare l’ordine.
La merce verrà quindi spedita all’indirizzo indicato e il cliente potrà monitorarne lo stato tramite un codice di tracking. I tempi di consegna variano a seconda del venditore e del Paese di destinazione, ma in generale sono piuttosto rapidi.

Shopping online

I vantaggi dello shopping online

Lo shopping online offre numerosi vantaggi rispetto all’acquisto tradizionale nei negozi fisici.

  • Comodità: È possibile acquistare da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
  • Ampia scelta: I siti web di e-commerce offrono una vastissima gamma di prodotti, spesso non disponibili nei negozi fisici.
  • Prezzi convenienti: Grazie alla concorrenza online, è possibile trovare prodotti a prezzi più vantaggiosi rispetto ai negozi tradizionali.
  • Comparazione prezzi: È possibile comparare i prezzi di diversi venditori online per trovare la migliore offerta.
  • Informazioni dettagliate: La maggior parte dei siti web di e-commerce forniscono informazioni dettagliate sui prodotti, come descrizioni, caratteristiche tecniche e recensioni da parte degli utenti che hanno già effettuato l’acquisto.
  • Resi e rimborsi: Se il prodotto non ci piace e non ci soddisfa è possibile restituirlo e ottenere un rimborso completo.

Come conoscere la reputazione di un sito di e-commerce

Prima di acquistare su un sito web di e-commerce, è importante conoscere la sua reputazione per evitare truffe e spiacevoli esperienze. Ecco alcuni consigli.

  • Controllare le recensioni online: Leggiamo le recensioni di altri utenti su siti web come Trustpilot, una piattaforma di recensioni aperta e indipendente nata con l’intento di aiutare i consumatori a verificare se un sito di e-commerce sia sicuro e affidabile.
  • Cercare il sito web sui social media: Verifichiamo se il sito web è presente sui principali social media come Facebook, X e Instagram e leggiamo cosa dicono gli utenti.
  • Controllare la politica di resi e rimborsi: Assicuriamoci che il sito web abbia una politica di resi e rimborsi chiara e facile da seguire.
  • Verificare le informazioni di contatto: Controlliamo che vengano fornite informazioni di contatto, come un indirizzo email o ancora meglio un numero di telefono. In caso di dubbi inviamo una email per verificare se otteniamo una risposta oppure telefoniamo.

Come controllare la sicurezza di un sito di e-commerce

Controlliamo che il sito web disponga di un certificato SSL (Secure Sockets Layer). In parole semplici, quest sigla indica che il sito web utilizza un protocollo di sicurezza per criptare i dati scambiati tra il nostro browser e il server. Questo significa che tutte le informazioni trasmesse, come password, dati personali o di pagamento, sono protette da occhi indiscreti e non possono essere intercettate durante la trasmissione.
Per verificare se viene utilizzato il certificato SSL controlliamo che nella barra degli indirizzi del browser, l’indirizzo del sito web inizi con https:. Se l’URL inizia con http: (senza la s finale) significa che il sito non utilizza il protocollo SSL:

Acquistare online in modo sicuro

Per acquistare online in modo sicuro, è importante seguire alcuni semplici consigli.

  • Scegliere soltanto siti web affidabili: Acquistiamo soltanto da siti web di e-commerce affidabili e con una buona reputazione.
  • Utilizzare password sicure: Scegliamo password sicure e diverse per ogni sito web in cui effettuiamo la registrazione.
  • Fare attenzione alle email di phishing: Diffidiamo delle email di phishing che promettono sconti esagerati e chiedono di inserire dati personali o di cliccare su link sospetti.
  • Utilizzare metodi di pagamento sicuri: Scegliamo metodi di pagamento affidabili come carte di credito, carte prepagate, Google Pay o PayPal.
  • Monitorare l’estratto conto: Controllare frequentemente l’estratto conto bancario e delle carte di credito per identificare eventuali transazioni non autorizzate.
  • Scaricare app ufficiali: Se effettuiamo shopping online utilizzando un dispositivo mobile scarichiamo soltanto app ufficiali dai siti web degli sviluppatori o dagli store autorizzati.
  • Evitare reti Wi-Fi pubbliche: Evitiamo di effettuare pagamenti online su reti Wi-Fi pubbliche, che potrebbero non essere sicure.
La guida completa per acquistare in modo sicuro e conveniente

Come risparmiare con lo shopping online

Acquistare online può essere un ottimo modo per trovare prodotti a prezzi convenienti, ma è importante farlo in modo intelligente per evitare di spendere più del necessario.

  • Confrontare i prezzi: Prima di acquistare un prodotto, prenditi il tempo per confrontare i prezzi su diversi siti web. Utilizza siti web come TrovaPrezzi o Kelkoo che consentono di confrontare i prezzi di prodotti identici venduti da diversi rivenditori.
  • Cercare codici sconto e coupon: Esistono diversi siti web CodiceSconto e Groupon che offrono codici sconto e coupon per negozi online. Puoi trovare codici sconto generici o specifici per determinati prodotti o categorie.
  • Iscriversi alle newsletter: Molti negozi online offrono sconti e offerte speciali agli iscritti alle loro newsletter.
  • Approfittare dei saldi e delle giornate di sconto: I saldi e il Black Friday sono un’ottima occasione per acquistare prodotti a prezzi scontati.
  • Acquistare prodotti ricondizionati: I prodotti ricondizionati sono prodotti che sono stati restituiti o che hanno subito piccoli danni estetici, ma che sono stati riparati e testati per essere perfettamente funzionanti. Sono generalmente venduti a prezzi molto più bassi rispetto ai prodotti nuovi. Ad esempio su Amazon è presente Amazon Seconda Mano.
  • Fare attenzione alle spese di spedizione: Prima di finalizzare un acquisto online, assicurati di verificare le spese di spedizione. Le spese di spedizione possono variare notevolmente da un negozio all’altro, quindi è importante sceglierne uno che offre spese di spedizione basse o gratuite.

Come riconoscere i siti fake

Internet è pieno di siti di e-commerce fake, che mirano a truffare gli utenti. Vediamo quali sono i principali segnali per riconoscere questi siti fasulli.

  • Nome del dominio sospetto
    Il nome del dominio potrebbe non corrispondere al nome del negozio o della marca che dice di vendere. L’URL del sito web potrebbe contenere errori di ortografia o parole aggiuntive rispetto al sito web legittimo che imita.
  • Mancanza di informazioni
    Il sito web potrebbe non fornire informazioni di contatto, come un indirizzo fisico, un numero di telefono o un indirizzo email valido. Le informazioni sulla società, come la partita IVA o la ragione sociale, potrebbero essere mancanti o incomplete.
  • Errori e incongruenze
    Il sito web potrebbe contenere errori grammaticali, di ortografia o di battitura. Le immagini dei prodotti potrebbero essere di bassa qualità o rubate da altri siti web e le descrizioni dei prodotti vaghe o incomplete.
  • Prezzi troppo bassi
    Diffidiamo dalla presenza di prodotti offerti a prezzi scontatissimi, ben al di sotto del valore di mercato.
  • Fretta e urgenza
    Il sito web potrebbe creare un senso di urgenza per spingere gli utenti ad acquistare rapidamente, ad esempio con messaggi come “offerta a tempo limitato” o “quantità limitata disponibile”.

Diritti dei consumatori nello shopping online

Per concludere l’articolo ricordiamo quali sono i diritti dei consumatori che effettuano acquisti online.

  • Diritto di recesso: Il consumatore ha il diritto di recedere dal contratto di acquisto entro 14 giorni senza dover fornire alcuna motivazione.
  • Garanzia legale: I prodotti venduti online sono coperti da una garanzia legale di 2 anni per i difetti di conformità.
  • Risoluzione delle controversie: In caso di controversie con un venditore online, il consumatore può rivolgersi al servizio di risoluzione online delle controversie della Commissione Europea.

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo sui social media e metti un “Mi piace” per supportare il blog. Grazie!

Articolo precedenteMobbing sul lavoro: Come riconoscerlo e come difendersi
Articolo successivoAlimentazione vegetale: Scopri i segreti di una dieta sana e sostenibile